Contro febbre e raffreddore, l’acqua il tuo valido alleato

Oggi parleremo di qualcosa che spesso sottovalutiamo, ma che gioca un ruolo fondamentale nella cura di febbre e raffreddore: l’idratazione.

Contro febbre e raffreddore, l’acqua il tuo valido alleato. Nel corso di questo articolo sveleremo i legami profondi tra l’idratazione e il nostro sistema immunitario, fornendo consigli pratici per mantenere un equilibrio idrico ottimale durante i mesi critici in cui febbre e raffreddore fanno la loro comparsa. Scoprirai come un semplice bicchiere d’acqua può diventare il tuo alleato più potente nella lotta contro questi fastidi.

Leggi anche: “Le tisane che scaldano l’inverno: 5 ricette a prova di freddo

Il potere dell’acqua per febbre e raffreddore

Il nostro corpo è in gran parte composto d’acqua, sostanza vitale che svolge un ruolo cruciale nel mantenere le nostre difese immunitarie al massimo delle prestazioni. Mantenere il corpo ben idratato, infatti, è la chiave per combattere febbre e raffreddore.
Inoltre, l’idratazione non riguarda solo il sistema immunitario; ha anche un impatto significativo sulla salute delle vie respiratorie. Durante un’infezione influenzale, le mucose del tratto respiratorio possono seccarsi, compromettendo la loro capacità di filtrare e respingere i virus. Consumare una quantità sufficiente di liquidi mantiene le mucose umide, rendendo più difficile per il virus penetrare nelle vie respiratorie e facilitando l’eliminazione del muco.

Combatti i malanni di stagione con Acqua Santo Stefano

Durante i periodi influenzali, la febbre, la sudorazione e l’eventuale perdita di appetito possono rendere difficile mantenere un adeguato livello di idratazione. Riconoscere i segnali di disidratazione è essenziale. Mal di testa, vertigini e urina scura possono essere campanelli d’allarme. Pertanto, è cruciale incrementare l’assunzione di liquidi, preferibilmente attraverso acqua, tisane o brodi nutrienti, per contrastare il rischio di disidratazione durante l’influenza.
Ma non tutte le acque sono create uguali, e noi di Sorgenti Santo Stefano lo sappiamo bene. La nostra acqua non è solo acqua; è il tuo primo difensore contro i germi dell’influenza. Acqua Santo Stefano è l’ideale per favorire la diuresi e la digestione, liberare l’organismo dal sodio in eccesso e contrastare la ritenzione idrica e il colesterolo ematico, favorendo l’espulsione di acido urico.
L’acqua Santo Stefano è batteriologicamente purissima e presenta un basso residuo fisso che la colloca tra le acque oligominerali, assicurando idratazione e benessere all’organismo, in particolare per chi svolge attività fisica e sport, per reintegrare i liquidi persi. Una perfetta alleata per la tua salute, la scelta perfetta per garantire al tuo corpo l’idratazione di cui ha bisogno per respingere febbre e raffreddore.

I benefici di un’idratazione adeguata

Oltre a curare febbre e raffreddore, un’adeguata idratazione offre una serie di benefici: riduce la stanchezza, migliora la concentrazione e favorisce la salute della pelle. Quindi, bere acqua è come dare al tuo corpo un piccolo abbraccio di benessere ogni giorno. Ecco alcuni consigli pratici per mantenersi idratati:

  • Sorseggia costantemente: non aspettare di avere sete. Sorseggia acqua durante tutto il giorno per mantenere il tuo corpo costantemente idratato;
  • Aggiungi un tocco di gusto: se l’acqua ti sembra “noiosa”, aggiungi una fetta di limone o una manciata di frutti di bosco per un tocco di freschezza;
  • Regola la temperatura: avere sete durante l’inverno è comune quanto durante l’estate. Regola la temperatura dell’acqua in base alle tue preferenze personali.

Mantenere un adeguato livello di idratazione è la tua arma segreta nella cura di febbre e raffreddore. Scegli Sorgenti Santo Stefano per un’acqua che va oltre la semplice idratazione: è la tua difesa quotidiana contro i malanni di stagione.
Scopri tutte le caratteristiche e i valori di Acqua Santo Stefano: naturalmente buona, naturalmente protetta.

Consulta anche: “Acqua e sale: come usarli al meglio per la salute

articolo pubblicato da
Acqua Santo Stefano
Acqua Santo Stefano, sgorga pura da una fonte incontaminata del Parco del Cilento e Vallo di Diano. È un'acqua oligominerale povera di sodio, ideale per tutta la famiglia.
Acqua&Benessere

Depurarsi e idratarsi dopo le feste: i consigli post abbuffate

leggi di più
Acqua&Benessere

Disidratazione: come prevenirla durante l’estate

leggi di più
Acqua&Benessere

Come mantenere l’abbronzatura idratandosi

leggi di più