cibi-con-più-acqua

in Acqua&Benessere - Scritto da Acqua Santo Stefano

Per una corretta idratazione è importante assumere la giusta quantità di acqua che solitamente si aggira intorno al litro mezzo per persona che equivalgono circa a 8 bicchieri.

Può il cibo aiutarci a integrare la quantità di acqua necessaria per raggiungere l’ambito traguardo? Assolutamente sì! Attenzione quindi ai cibi che mettiamo in tavola.

Alimenti che contengono più acqua: la TOP 10

La medaglia d’oro va al cetriolo: contiene ben il 96,7% di acqua, genuino e saporito sia come condimento per le insalate che da prendere a morsi.

A seguire, medaglia d’argento e di bronzo per la lattuga iceberg e il sedano, contenenti più del 95% di acqua. Cibi inoltre dal bassissimo contenuto calorico, che aiutano a rimetterci in forma e a ritrovare la linea.

Ottimi alleati per l’idratazione sono anche le verdure rosse: come i ravanelli e pomodori. Pensa che in 100g di pomodori trovi circa 100ml di liquido.

Anche il cocomero contiene il 95% di acqua: buonissimo e succoso, anche se purtroppo possiamo gustarcelo solamente in estate.

Rientrano nella classifica dei cibi più ricchi di acqua anche i peperoni verdi, con una percentuale del 93,4% ottimi anche come antiossidanti, e la zucca (92%): quest’ultima in particolar modo, oltre a contenere pochissime calorie, possiede un’efficace formula antinvecchiamento, in quanto ricca di magnesio, ferro, zinco, Omega 3 e Omega 4.

Seguono in percentuale: spinaci (91,5%) ricchi di fibre, potassio e acido folico e le fragole (91%).

Tipologie di carne e pesce più ricchi di acqua

Non solo frutta e verdura! A sostenerci nell’idratazione rientrano anche carne e pesce. Nel dettaglio, troviamo sul podio della carne:

  • Vitello (76,9%)
  • Capretto (74,8)
  • Tacchino (73,4%)

Mentre la top 3 dei pesci con il più alto contenuto di acqua, rientrano:

  • Merluzzo (81,5%).
  • Sogliola (79,5%)
  • Palombo (79,2%)

Quali sono i cibi con meno acqua?

Invertiamo ora il discorso. Gli alimenti poveri di acqua sono:

  • Cereali
  • Biscotti

Pensa che per 100g di biscotti per la colazione assumiamo solo il 2,2% di acqua, così come i cerali che solitamente ingeriamo la mattina ci apportano circa il 5% di acqua.

È inverno e hai difficoltà a bere acqua? Ti consigliamo di leggere: Come bere più acqua in inverno, trucchi e consigli per idratarsi

E di seguire le nostre sfiziose ricette per preparare ottimi infusi e bevande: RICETTE E ALIMENTAZIONE

Articoli Correlati

bere-acqua-a-stomaco-vuoto-benefici
Bere acqua a stomaco vuoto: quali benefici si ottengono?

Bere acqua la mattina a stomaco vuoto è un vero e proprio toccasana per corpo e mente.   Di questa pratica i giapponesi ne fanno un vero e proprio culto, in…

mancanza-sete-cause-e-rimedi
Mancanza di sete? Cause e 7 buoni motivi per rimediare

Con il termine ‘sete’ si indica il desiderio di bere, ossia lo stimolo ad assumere liquidi, mero e proprio istinto naturale. Il richiamo fisiologico di bere acqua, si sviluppa quindi…

acqua-e-gotta
Come l’acqua previene la gotta e combatte l’acido urico

La gotta è una patologia reumatica del metabolismo strettamente connessa all’iperuricemia, che consiste in un’elevata presenza di acido urico all’interno del sangue. Insorge quando i cristalli di acido urico vanno…