Naturalmente buona.
Naturalmente protetta.

Acqua Santo Stefano sgorga, pura, da una fonte incontaminata del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, riconosciuto Riserva della Biosfera. Il Parco custodisce un'area protetta e meravigliosi reperti archeologici che vantano di fare parte del Patrimonio UNESCO.

Naturalmente buona.
Naturalmente leggera.

Gli studi condotti dall’Università di Napoli indicano che Acqua Santo Stefano è ideale per prevenire calcoli e gotta, trattare colicistopatie croniche e gastriti e contrastare il colesterolo ematico, favorendo l’eliminazione di acido urico.

Sorgenti Santo Stefano

Acqua Santo Stefano

Imbottigliata alla sorgente

L’Acqua Santo Stefano e tutto il processo produttivo, dalla fonte alla tua tavola, sono certificati secondo la normativa europea ISO 9001 dall’ente certificatore SGS.

Acqua Oligominerale

Naturale

Acqua Oligominerale

Gamma prodotti
Acqua Oligominerale

Frizzante

Acqua Oligominerale

Gamma prodotti
Acqua Oligominerale

Leggermente Frizzante

Acqua Oligominerale

Gamma prodotti
l’acqua - caratteristiche

Acqua per tutta la famiglia

    Trattandosi di un’acqua oligominerale e quindi povera di sali minerali, può essere assunta quotidianamente da tutta la famiglia.

Acqua indicata per bambini e neonati

Acqua Santo Stefano presenta un residuo fisso di soli 245 mg/l, che la rende particolarmente indicata per essere somministrata ai bambini molto piccoli, sia in caso di diluizione del latte in polvere che durante la fase dello svezzamento. 

Acqua povera di sodio

Con soli 3,01 mg di sodio per litro, è ideale per favorire la diuresi e la digestione, liberare l’organismo dal sodio in eccesso e contrastare il colesterolo ematico in quanto favorisce l’espulsione di acido urico.
Rappresenta, inoltre, un valido alleato contro la ritenzione idrica. 

caratteristiche
l’acqua - valori sull’etichetta

Valori sull'etichetta

L’acqua – batteriologicamente purissima – ha una temperatura sempre costante di 10,6°C alla fonte e presenta un basso residuo fisso – solo 245mg/litro a 180°C. Grazie a queste sue peculiarità, rientra tra le acque oligominerali.
Un esiguo contenuto di sodio – solo 3,01 mg/litro – fa sì che risulti particolarmente indicata per le “diete povere di sodio”.

Analisi chimica e chimico-fisica
Dipartimento di Farmacia – Università degli Studi di Salerno.
Salerno, 19 novembre 2018

CONFRONTA LE ACQUE
il territorio

Sorgenti di origine e zone limitrofe

La Sorgente “Santo Stefano” nasce in una zona carsica, a 700 metri sul livello del mare, tra boschi di lecci e frassini e un ricchissimo bacino idrogeologico: qui, l’acqua attraversa le rocce calcaree e dolomitiche dell’Appennino e le dolci colline della conca del Vallo di Diano, immersa in un paesaggio incontaminato.

IL TERRITORIO